FUNNY VEGAN 48 PER CHIUDERE IL 2020

Tocca al n° 48 di Funny Vegan chiudere questo difficilissimo 2020.

Finalmente, anzi, come scrive Sonia Giuliodori nel suo editoriale… e che cavoli!

E che cavoli!

“Questo numero chiude il 2020 (…e per fortuna direi!) e apre il 2021 (che si spera sia migliore dell’anno precedente).

La voglia di girare pagina è grande e se dovessero chiedermi cosa tengo del vecchio anno e cosa butto, non avrei dubbi. Del vecchio tengo molto poco, forse quasi nulla, mentre da buttare c’è davvero tanto: la sofferenza e la solitudine di troppe persone, l’arroganza di chi ha voluto dire la sua senza conoscere, l’indifferenza di coloro che nonostante i segnali ormai palesi della necessità di cambiare le abitudini alimentari sembrano non volerla vedere, l’ostinazione di quanti proseguono a devastare e deturpare le risorse ambientali, la stupidità della politica con i suoi indegni siparietti. La lista potrebbe continuare ancora per molto, diciamo che durante il 2020 sono stati “cavoli amari”, per rimanere in tema di questo numero.

Neanche la pandemia ha fermato i comportamenti umani dannosi che, in un contesto del genere, sembrano ancora più gravi e inaccettabili. Ma visto che pensare positivo allunga la vita (si guadagna il 15% in più in anni di vita, almeno secondo lo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Science dai ricercatori delle università di medicina di Boston e di Harvard), armiamoci di ottimismo: dopo il temporale, arriva sempre l’arcobaleno.

Cerchiamo di iniziare l’anno con buoni propositi e, tra questi, non facciamo mancare la cura e l’attenzione verso un’alimentazione corretta, che deve essere ricca di nutrienti, tra i quali, fondamentali, quelli utili al nostro sistema immunitario… visto il momento complesso è meglio tenerlo ben funzionante! I cavoli, con tutta la famiglia delle crocifere, sono dei veri e propri superfood e ci vengono in soccorso in questa stagione; non a caso sono i protagonisti delle nostre ricette. Se poi c’è ancora qualcuno dubbioso sulla loro straordinaria efficacia, ci pensiamo noi a convincerlo con interviste agli esperti in materia.

Oltre a mangiare bene, non dimentichiamo l’importanza del movimento e la giusta postura, altrettanto essenziali per garantire il nostro benessere: ecco allora alcune strategie molto utili da seguire, soprattutto in tempi di smart working, illustrate nella rubrica Wellness. Stimoliamo anche la nostra mente con libri, film e dischi, come suggeriamo in Culture, a fine numero, magari avvolti in un caldo piumone… non lo avete e state pensando di acquistarne uno!? In Home abbiamo girato gli store virtuali alla ricerca dei più belli e coccolosi, tra i quali potrebbe esserci il vostro.

Questo e altro tra le pagine che state per sfogliare, ma un punto ci preme sottolineare qui: noi di FV magazine ci teniamo a porvi i più cari auguri di un sereno Natale e felice 2021, nel quale saremo ancora al vostro fianco, dando voce alle notizie che possono rendere questo mondo un posto migliore… perché se non facciamo qualche cambiamento saranno davvero “cavoli nostri” e soprattutto di chi verrà dopo di noi.

Sonia Giuliodori”

Per gli editoriali dei numeri passati di Funny Vegan, cliccare QUI.

Milano, 29/12/2020 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *