TAROSH, IL FUGGITIVO GUADAGNA LA LIBERTA’

Tarosh è un grande! Rappresenta tutti gli animali per i quali abbiamo sempre tifato e che sono riusciti con coraggio a guadagnarsi la libertà.

Tarosh ha avuto la prontezza di cogliere l’occasione giusta per scappare dal corridoio che lo stava portando al macello… alla morte.

Il valente animale si è dimostrato molto coraggioso; coloro che lo hanno salvato, invece, hanno dimostrato che non sempre l’essere umano è più furbo degli animali, ma il giusto approccio e la non violenza vince su tutto.

E’ Massimo del Piccolo Santuario di Nama a raccontarci l’avventurosa vicenda di Tarosh e lo fa in modo avvincente, impossibile non esserne coinvolti!

Massimo racconta l’avventura di Tarosh

Come ha raccontato Massimo, basta usare il cuore, basta davvero volerlo e le soluzioni ci sono per garantire una vita serena a tutte le creature del pianeta, perché tutti hanno, per nascita, diritto alla libertà ed alla felicità.

Il tutto, ovviamente, nel rispetto delle normative vigenti e, non ultimo, affidandosi a personale preparato.

Tarosh in fuga

Vogliamo che questo racconto e questo toro siano il simbolo del neonato anno durante il quale ci sarà ancora tanto bisogno di coraggio, determinazione e forza d’animo.

Tarosh nella sua nuova casa con le sue nuove amiche

Ora Tarosh vive sereno al Rifugio Jill Phipps ed è speranzoso di trovare qualche buon cuore che aiuti i suoi salvatori a mantenerlo. Scrivere a rifugio_jill_phipps@hotmail.com per avere maggiori info su come aiutare il rifugio.

Per aiutare invece il Piccolo Santuario di Nama cliccare QUI.

Milano, 01/01/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *