SAVE CRUELTY-FREE COSMETICS, l’OCCASIONE CHE NON POSSIAMO PERDERE.

Per pretendere cosmetici cruelty-free a tutto tondo è necessario firmare l’Iniziativa dei Cittadini Europei.

Perché l’ICE Save Cruelty-Free Cosmetics?

Perché è dal 2013 che in Commissione Europea sono state prese delle importanti decisioni affinché vengano salvati i cosmetici Cruelty-Free e ci sia un serio impegno per un’Europa senza sperimentazione animale, eppure l’Agenzia per le sostanze chimiche (ECHA) con l’appoggio della Commissione Europea hanno ignorato ed aggirato più volte le decisioni UE prese.

Una promessa infranta, insomma, visto che le autorità continuano a richiedere che gli ingredienti utilizzati nei prodotti cosmetici vengano sperimentati sugli animali, in contrapposizione con le aspettative e i desideri dei cittadini e le intenzioni dei legislatori.

Eppure mai prima d’ora abbiamo avuto strumenti tanto potenti da garantire la sicurezza senza l’impiego di animali, né l’occasione d’oro di rivoluzionare la protezione umana e ambientale.

La Commissione europea deve sostenere e consolidare tale divieto e la transizione verso metodi di valutazione della sicurezza senza l’impiego di animali.

L’importanza di firmare l’ICE

E’ fondamentare, pertanto, sostenere l’ICE – INIZIATIVA DEI CITTADINI EUROPEI apponendo la vostra firma a questo link.

Le ICE, o ECI, in generale prevedono il coinvolgimento di più paesi europei ed ogni paese deve raggiungere un quorum ben preciso affinché l’iniziativa abbia successo e la Commissione Europea possa procedere a legiferare.

Purtroppo l’Italia, su 53.580 firme che dovrebbe raccogliere, al momento ne ha solo 21.642, ovverosia meno della metà. E’ un’occasione che non possiamo perdere. La fine del periodo di raccolta è il31/08/2022.

Invitiamo tutti a firmare, garantendo la serietà dell’iniziativa e la tutela della privacy di chi appone la propria firma.

In Italia questa ICE è sostenuta, tra le tante realtà, da LEAL, PETA, HSI, OSA, LAV, I-CARE. L’elenco è in via di aggiornamento.

L’Appello per LEAL di Olga Comerio – Speaker radiofonica ed Attivista per i diritti degli animali

Obiettivi dell’ICE “Save Cruelty-Free Cosmetics”

Quel che si esorta alla Commissione è adottare i seguenti provvedimenti:

animal test free peta
  • Proteggere e rafforzare il divieto di sperimentazione sugli animali per i prodotti cosmetici.
    Modificare la legislazione per proteggere i consumatori, i lavoratori e l’ambiente affinché in nessun caso e per nessun motivo gli ingredienti cosmetici siano sperimentati su animali;
  • Trasformare il regolamento UE sulle sostanze chimiche.
    Garantire la protezione della salute umana e dell’ambiente senza aggiungere nuovi requisiti che implichino la sperimentazione animale per le sostanze chimiche;
  • Ammodernare la scienza nell’UE.
    Impegnarsi per una proposta legislativa che metta a punto una tabella di marcia per la progressiva eliminazione della sperimentazione animale nell’UE prima della conclusione dell’attuale legislatura.

Milano, 26/05/2022 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.