ASSOCIAZIONI

GREEN HILL: LA FINE DI UN INCUBO

Apprendiamo tramite il sito Veganzetta che  la seconda udienza relativa al processo agli attivisti che occuparono il tetto del lager di Green Hill il 14 ottobre 2011, che si sarebbe dovuta svolgere il 25 febbraio 2019 presso il Tribunale di Brescia, è stata rimandata al 27 gennaio del 2020.
Ciò significa la prescrizione dell’ipotesi reato e, di fatto, nessuna conseguenza per chi quel giorno occupò il tetto.

In questo caso le lungaggini  italiane dei procedimenti penali hanno giocato a favore degli attivisti. 

Fine dell'incubo quindi per questi attivisti, ora incrociamo le dita per i 12 ragazzi per i fatti del 28 aprile 2012,  condannati in 2° grado e in attesa ricorso in Cassazione. 

Milano, 27/2/2019 - GC

Top