PASTICCIANDO CON LA FRANCA

Francesca Militello, alias la creatrice del blog Pasticciando con la Franca, ha avuto ben due muse ispiratrici.

Al nord, la sua fantastica nonna Liliana e, all’estremo sud, la meravigliosa nonna Maria. E’ grazie a queste due donne straordinarie, se Francesca ha imparato l’essenza della vita e dei suoi valori a partire dalla cucina di casa.

Crescendo Francesca si è appassionata sempre di più ai lievitati, pane pizze e focacce fatte in casa, e, quando ha scoperto il lievito madre, è stato amore a prima vista, tanto che considera il lievito madre un membro della famiglia!

Ed è proprio con i lievitati che Francesca Militello approda su MangiaVeg.it per insegnarci sfiziose ricette fatte partendo dal lievito madre.

Ecco cosa ci ha raccontato Francesca.

FRANCESCA SI PRESENTA

Note: La rubrica è composta da più puntate, l’articolo viene automaticamente aggiornato ad ogni nuova puntata. In prima posizione la ricetta più recente.

LINGUE DI SUOCERA AL FARRO DI FRANCESCA – DIFFICOLTA’: Media

LINGUE DI SUOCERA AL FARRO DI FRANCESCA

mangiaveg.it

Tempo di preparazione: 2 ore 30 minuti + 10 minuti di cottura

Ingredienti per 8 porzioni:

  • 250 g di farina di farro
  • 150 g di esubero di lievito madre/ 3 g di lievito di birra compresso
  • 100 g di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di sale integrale
  • Emulsione di acqua e olio per spennellare
  • Ssemi misti/ erbe aromatiche a piacere

Procedimento:

  • In una ciotola o nella planetaria facciamo sciogliere l’esubero di lievito madre (o il lievito di birra compresso) nell’acqua necessaria per la ricetta (100 g).
  • Uniamo la farina, di seguito uniamo anche l’olio evo e per ultimo il sale. Impastiamo fino ad ottenere una consistenza omogenea e che non appiccica le dita.
  • Formiamo una pallina con l’impasto e poniamo a lievitare  2 Ore in un contenitore chiuso.
  • Trascorso il tempo mettiamo un pochino di semola sul piano di lavoro, rovesciamo l’impasto, dividiamolo in porzioni da 50 g ciascuna.
  • Ora con l’aiuto di un mattarello, o di una sfogliatrice, stiriamo le nostre lingue, con la tipica forma allungata, dello spessore di circa 4 mm
  • Vi consiglio però, di farle più o meno tutte della stessa grandezza, altrimenti quelle più piccole rischierebbero di bruciarsi più in fretta.
  • Disponiamole quindi in una teglia coperta con carta forno, spennelliamole con l’emulsione di acqua e olio.
  • Se vogliamo possiamo decorarle mettendo semi a piacere/origano/rosmarino/fior di sale, ecc.
  • Inforniamo in forno preriscaldato, in modalità ventilato a 200° x 10 minuti circa, fino a doratura. Teniamole d’occhio perché cuociono davvero rapidamente.
  • Una volta cotte facciamole raffreddare su di una gratella.

Queste Lingue di Suocera al farro si conservano perfettamente, mantenendo la loro fragranza per diverso tempo; non dovrete fare altro che farle raffreddare per bene infine metterle in una scatola di latta.
Sono inoltre una splendida idea per un regalino speciale fatto con le proprie mani!

Cerchi qualcosa da sgranocchiareTi consiglio di dare un’occhiata anche ai Grissini al farro, sono sicura che ti piaceranno!

Milano, 13/07/2021 – GC
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *