NIENTE CARNE, PER FAVORE. SIAMO INGLESI!

Un terzo degli inglesi approva la dieta vegana.

Niente carne per un terzo degli inglesi che approva la dieta vegana.

Negli ultimi due anni il numero di persone che nel Regno Unito segue una dieta vegana è aumentato vertiginosamente.

Il 36% degli adulti britannici ritiene che seguire una dieta vegana sia “una cosa ammirevole da fare”.

Ciò significa che l’edizione di Veganuary 2022 sta avendo molte più adesioni rispetto alle precedenti edizioni.

A darne notizia è un articolo pubblicato su The Guardian.

PIRAMIDE ALIMENTARE VEG

Il sondaggio

Il sondaggio YouGov, effettuato per conto dell’organizzazione di  Veganuary, che incoraggia a provare a passare ad una dieta vegana nel mese di gennaio, ha chiesto a 2.079 adulti il loro atteggiamento nei confronti della rinuncia ai prodotti di origine animale. L’8% degli intervistati ha affermato di seguire già una dieta vegana.

Stime precedenti riportavano numeri molto più bassi. Nel 2019, la Vegan Society ha stimato che solo 600.000 adulti, o poco più dell’1% della popolazione, erano vegani. Mentre nel 2020, secondo il gruppo di ricerche di mercato Kantar, l’1,9% delle famiglie includeva almeno un vegano.

Veganuary per provare l’alimentazione senza carne e derivati

Veganuary è promosso da James Cromwell con una campagna pubblicitaria presente in circa 500 sale cinematografiche in tutto il Regno Unito.

Toni Vernelli, dell’organizzazione di Veganuary, ha dichiarato: “Man mano che sempre più persone diventano consapevoli dell’incredibile impatto che le nostre scelte alimentari hanno sul nostro benessere e sulla salute del nostro pianeta, l’atteggiamento nei confronti del cibo vegano cambia. È incredibilmente eccitante vedere oggi un terzo degli inglesi interessato a provare una dieta vegana, qualcosa che sarebbe stato inconcepibile solo pochi anni fa”.

Un pò di storia

vegan society logo

Il veganesimo nasce nel 1944 quando alcuni membri della British Vegetarian Society chiesero che venissero aggiunte alla newsletter del gruppo le persone che evitavano non solo carne e pesce, ma anche uova e latticini.

Quando la richiesta venne respinta, Donald Watson inventò il termine Vegan e creò una nuova pubblicazione trimestrale con circa 100 sostenitori, tra cui George Bernard Shaw. Nel 2014, la Vegan Society è stata lieta di affermare che ben 150.000 persone erano vegane.

Oggi ogni supermercato dedica spazio a linee a base vegetale, i prodotti vegani stanno entrando nella moda mainstream e dozzine di celebrità abbracciano il veganesimo.

Sono più di 50.000 i prodotti certificati dalla Vegan Society e sempre più le persone che, di anno in anno, nel mese di gennaio partecipano a Veganuary.

VEGANUARY 2022

Flexitariani

Nonostante un pasto preparato in casa su otto sia ormai vegano, le persone che consumano prodotti vegetali sono prevalentemente flexitariani, ossia vegetariani che si alimentano saltuariamente anche di proteine animali.

Niente carne anche per animali domestici, è boom

A seguito della pandemia è cresciuto il numero di proprietari di animali domestici. Ciò ha portato ad un vero e proprio boom di cibo vegano per animali.

Judy Nadel e Damien Clarkson hanno creato il marchio di cibo vegano per cani “The Pack” e hanno lanciato i loro primi prodotti a settembre 2021.

“Non avremmo mai potuto lanciarlo cinque anni fa. Abbiamo avuto l’idea nel 2018 ma sapevamo di dover aspettare il momento giusto, perché le persone devono prendere decisioni consapevoli sul proprio stile di vita e sulla propria alimentazione prima di iniziare a pensare ai propri animali domestici”. Cit. Nadel. “

Judy Nadel e Damien Clarkson
Judy Nadel e Damien Clarkson

“Sono vegano dal 2013. Alle feste e agli eventi dovevo giustificarmi perché ero vegano e dovevo spiegare da dove prendevo le proteine.”

Ero additato come “quel ragazzo, Damien, è vegano”.

Oggi non è più così perché le persone hanno 20 o 30 amici vegani”.

Alessandra Tedeschi

Milano, 09/01/2022 – GC

4 pensieri riguardo “NIENTE CARNE, PER FAVORE. SIAMO INGLESI!

  • 15 Gennaio 2022 in 20:31
    Permalink

    Piccolo errore: Il “veganesimo” nasce nel 1944.
    Veganismo!

    Rispondi
    • 15 Gennaio 2022 in 21:19
      Permalink

      Grazie per la puntualizzazione che apprezziamo perché significa che ci segui con attenzione e, in questo periodo difficile per  RadioVeg.it, ci fa bene sapere di essere supportati.
      Veganesimo è un termine che si usa più raramenre, ma è corretto quanto veganismo. 
      Ancor più rara la parola vegetalismo, ma sarebbe pure lei corretta. 

      Rispondi
  • 18 Gennaio 2022 in 14:41
    Permalink

    Cercando non ho trovato gran che riguardo la parola “veganesimo”, sul sito Treccani o su quello dell’accademia della crusca non ho trovato riferimenti. Wordreference traduce Veganism con Veganismo.
    Ho sempre odiato la parola Veganesimo, aggiunge un significato religioso a un movimento che dovrebbe essere estraneo alle dinamiche religiose…
    Comunque… potreste darmi indicazioni su fonti ufficiali che spiegano l’origine di questa parola?

    Grazie!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.