ORMAI LO DICE ANCHE LA SCIENZA: BASTA ALLEVAMENTI INTENSIVI.

Il tema degli allevamenti intensivi  è sempre molto attuale. Un nuovo articolo di carattere scientifico espone le ragioni per una chiusura definitiva di questi luoghi di segregazione animale e dei mercati di animali vivi in tutto il mondo: una scelta mirata alla prevenzione di nuove malattie zoonotiche come il covid 19.

Uno studio realizzato da eminenti scienziati.

L’articolo è stato redatto da eminenti scienziati, come David O. Wiebers, professore emerito presso la Mayo Clinic e Valery Feigin, professoressa e caporedattrice della rivista medica Neuro Epidemiology.


David O. Wiebers, professore emerito presso la Mayo Clinic

Non è colpa dei pipistrelli…

“Anche se è allettante per noi dare la colpa a pandemie come COVID-19 su pipistrelli, pangolini o altre specie selvatiche, è il comportamento umano che è responsabile della stragrande maggioranza delle malattie zoonotiche che saltano la barriera delle specie dagli animali a umani “, afferma il documento.

Contatto sempre più innaturale tra uomo e animale

“L’allarmante aumento della frequenza di queste letali malattie zoonotiche si riferisce in gran parte al nostro ecosistema dominato dall’uomo con un contatto sempre più innaturale tra uomo e animale, un affollamento gravemente aberrante di animali per scopi umani, la distruzione di habitat animali e un gran numero di esseri umani mobili per trasportare rapidamente queste malattie in tutto il mondo. “

Il documento sottolinea che la caccia e la vendita di animali selvatici e il massiccio sovraffollamento di animali negli allevamenti industriali costituiscono gravi rischi per la salute pubblica e che il proseguimento di tali pratiche assicurerà ulteriori crisi in futuro.

L’articolo sarà inoltre pubblicato nella pubblicazione cartacea Neuroepidemiology a luglio. La versione online è disponibile gratuitamente per il pubblico in tutto il mondo.

RV / GIU 20

Vi invitiamo ad approfondire il tema:
Articolo apparso sul sito CIWF
Ricerca di Essere Animali
Riascolta le riflessioni di Emanuele Albé, biologo ed ecologo, trasmesse da RadioVeg.it
Firma la petizione di Greenpeace
Articolo di Repubblica: allevamenti, un disastro per l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.