TRA LIBRI, TESI DI LAUREA, MODA E FOTOGRAFIE, TRE ESPERIENZE DI VITA VEG

Altri racconti di vita cruelty free. Clarissa, MIchela e Marina, tra libri, tesi di laurea, moda e fotografie, tre esperienze di vita veg molto diverse tra di loro.

Clarissa contro muri di gomma

Clarissa ha fatto una scelta veg fin dall’adolescenza, in un momento storico in cui la parola vegan era totalmente sconosciuta.

Ora lavora in una libreria, ma si confronta tutti i giorni con persone che si ostinano a “non capire”. Ecco cosa ci racconta.

Clarissa ci racconta la sua scelta veg

Michela e la sua tesi sul Turismo Vegan

Michela Calò ha fatto del turismo vegan la sua tesi di laurea. La tesi è suddivisa in due parti: il viaggio e il soggiorno e sono tante le indicazioni utili che MIchela ha inserito trasformando, così, la sua tesi in una vera e propria guida per i viaggiatori vegani.

Viaggiare con la giusta colonna sonora può dare una marcia in più ecco perché Michela ha inserito anche RadioVeg.it tra le realtà cruelty free sia per la rubrica ViaggiaVeg.it che per nostra musica energizzante.

Michela e la sua tesi

Marina – Art TEXTURE MOSAIC

Marina Mincuzzi è una stilista di moda veg, ma, ora, si è dedicata principalmente alla fotografia. Si possono trovare le sue fotografie da Getty Images e EyeEm Berlin.

Marina Mincuzzi – Art Texture Mosaic

Martina espone in musei vari le sue opere che, ovviamente, sono creazioni che lanciano messaggi per il rispetto della natura e gli animali.

Per altre esperienze di vita veg, clicca QUI.

Milano, 10/06/2020 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.