VENUS WILLIAMS: DIETA VEGANA PER PELLE E SALUTE

Om

Foto di silviarita da Pixabay

La nota tennista Venus Williams è vegana da dieci anni. La dieta ha trasformato le sue prestazioni nel tennis, ha migliorato l’aspetto della sua pelle e la sua salute. Questo quanto dichiarato dalla sportiva in un articolo di Insider.

Salute e dieta vegana

Foto di Jerzy Gòrecki da Pixabay

Nel 2011 a Venus Williams fu diagnosticata la sindrome di Sjögren, una malattia autoimmune che causa dolori articolari e affaticamento. Il futuro di Venus Williams nel tennis sembrava incerto. Ma il passaggio alla dieta vegana ha segnato un punto di svolta per la tennista.
“Vivere con una malattia autoimmune fa diventare le cose un pò complicate, devi assumere un sacco di medicine e questo non è ciò che voglio fare. Quindi essere in grado di controllare il più possibile ciò che sta accadendo nel mio corpo e i miei livelli di infiammazione attraverso quello che mangio è una manna dal cielo”, ha dichiarato Venus Williams.

Venus e Serena

La diagnosi di Venus Williams è stata la motivazione iniziale per cambiare dieta. Ma è stata la sorella Serena a suggerirle di diventare vegana, in particolare veg crudista. Venus in un primo momento ha ascoltato completamente il suggerimento di Serena. In un secondo momento ha deciso invece di tralasciare la dieta crudista continuando però a seguire la dieta vegana.

Gli investimenti veg di Venus Williams

La dieta vegana è stata così efficace che nel 2020 Venus Williams ha anche lanciato un proprio marchio di proteine vegan “Happy Viking”.

“Ho bisogno di fare il pieno di energia e fornire velocemente proteine ai miei muscoli dopo l’allenamento per poter recuperare e mantenere massa muscolare. Così Happy Viking è stato creato per nutrire il combattente che c’è in te, il vichingo che c’è in te, e per farti sentire contemporaneamente felice e soddisfatto di quello che introduci nel tuo corpo”.

Venus Williams


Venus Williams ha investito anche in “PlantX”, un negozio di prodotti a base vegetale che la tennista si augura diventi un punto di riferimento negli Stati Uniti. Ma è lei stessa ad esser diventata punto di riferimento per atleti professionisti che le chiedono consigli su come nutrirsi eliminando la carne.

Venus Williams “drogata” di cibo spazzatura

Nonostante la tennista sia pienamente consapevole dell’importanza di un’alimentazione vegana che sia anche sana (che preveda quindi cereali integrali, legumi, frutta e verdura ed escluda cibi altamente trasformati), non ha comunque problemi a confessare la sua incapacità di resistere al cibo spazzatura.

Foto di David Z da Pixabay

“Non sono assolutamente un robot. Puoi premiarti e divertirti anche mangiando”

Venus Williams

Venus Williams si definisce infatti una “drogata di cibo spazzatura”. In precedenza la sua ossessione erano le ciambelle, ora è la torta, in particolare la torta di mele. Sapere che anche le più performanti e famose atlete professioniste si concedono qualche strappo alla regola con cibo spazzatura è di grande conforto!

Ben venga di tanto in tanto l’eccezione alla regola dunque…purché anche l’eccezione sia vegan!

Per fortuna, gli esempi di atleti vegan nelle varie discipline sportive si moltiplicano..

Alessandra Tedeschi

Milano, 04/07/2021 – EB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *