PERCHÉ TUTTI DOVREMMO VEDERE (E FAR VEDERE) “THE GAME CHANGERS”?

Il trailer del film

“Gli uomini veri mangiano la carne”. Ti rimangono tanti pensieri dopo aver visto questo docufilm (che potete vedere quando volete su Netflix), ma certamente la propaganda carnista di qualche decennio fa ti colpisce direttamente nello stomaco. È un grande documento questo The game changers, ne abbiamo già parlato a RadioVeg.it, ma certamente vale la pena di tornare su questo tema per ribadire alcuni aspetti.

Il film, uscito da qualche tempo, comincia ad essere attaccato da molte parti. E questo è un buon segno, significa che ha toccato dei nervi scoperti. D’altronde l’idea iniziale è perfetta: raccontare la vita di super sportivi, raccontare le loro scelte vegan e dimostrare (con studi scientifici puntuali) che la carne non è necessaria alla nostra alimentazione. Nemmeno se siamo atleti agonistici.

Alcuni dei produttori del docufilm

La formula del docufilm funziona soprattutto per questa dualità: da una parte l’esperienza in prima persona dell’atleta, i suoi cambiamenti, i suoi risultati, dall’altra il medico, lo scienziato, il ricercatore che “spiattella” informazioni a supporto. Vegan 3 Onnivori 0: non c’è storia.

Patrick Baboumian , uno degli uomini più forti del mondo

Ma chi sono i protagonisti di questo documentario. Ci sono nomi noti, notissimi e meno noti. C’è Scott Jurek, un ultramaratoneta pieno di record e medaglie, c’è Bryan Jennings, pugile nella categoria pesi massimi, c’è Derrick Morgan, giocatore professionista di football americano e poi tanti medici e ricercatori dicevamo: Aaron Spitz dell’American Urological Association, Christina Warinner, archeo genetista, il medico epserto nella nutrizione plant based James Loomis, Caldwell Esselstyn, direttore dell’Heart Disease Reversal e molti molti altri.

Immagini dal sito del film

The game changers funziona perché sa miscelare diversi elementi: sa comunicare bene, in modo diretto, con grafici, schemi e disegni che semplificano la comprensione; è autorevole, grazie al coinvolgimento non solo di atleti di fama mondiale ma anche e soprattutto di professionisti in ambito scientifico che si avvalgono di dati e non di semplici opinioni; è un documentario divertente, scorrevole, vario che con grande serenità fa passare concetti importanti, legati alla salute dell’essere umano e di conseguenza per quella dei nostri fratelli animali.

Arnold Schwarzenegger, uno dei produttori del film

Non mancano i nomi noti, certamente, ma quello di Arnold Schwarzenegger  supera tutti. La sua è una vera confessione pubblica, la voce di chi ha mangiato carne in quantità industriale ma che a un certo punto ha capito che non era affatto necessario nutrirsi così.

Si parla anche di sesso in questo docufilm e questa è forse la parte più divertente: tre giovani atleti si offrono come volontari per registrare le attività erettive della notte, facendo due test: il primo avviene dopo una cena a base di carne, la seconda a base di vegetali. I risultati, ma soprattutto le reazioni dei ragazzi resteranno a lungo nella vostra memoria.

RV / Dic 19

Avete visto The Game Changers? Scriveteci qui le vostre impressioni.

Cliccate qui per saperne di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *