ORSI DEL CASTELLER, NUOVO ANNO NUOVA VITA PER LORO?

Orsi del Casteller, nuovo anno nuova vita per loro? Non ancora, purtroppo.

Un “riassunto delle puntate precedenti” è d’obbligo per chi ancora non fosse a conoscenza della vicenda.

Ci avvaliamo, per farlo, della Vice Presidente Animal Aid Tamara Nale, che ci racconta come si sono svolti i fatti.

I fatti fino ad ora
Tamara Nale – Vice Presidente Animal Aid

Gli orsi DJ3, M49 e M57 sono dunque ancora prigionieri al Casteller, la loro situazione attuale ce la spiega invece Ornella Dorigatti di OIPA

La situazione attuale degli Orsi
Ornella Dorigatti – OIPA

Nonostante le denunce, le diffide e i ricorsi, la situazione pare dunque essersi arenata, quindi non è il momento di fermarsi, infatti tante sono le iniziative per riportare in primo piano la questione Orsi del Casteller a partire dal sit-in settimanale organizzato dalla stessa Ornella Dorigatti davanti al Palazzo della Provincia Autonoma di Trento.

Mettiamoci la faccia per gli Orsi del Casteller

La pagina Fratello Orso di Daniela Musocco propone a tutti di metterci faccia e voce nel vero senso della parola. Si tratta di inviare un breve video dove si esorta la liberazione degli orsi e di cantare il ritornello di un brano dedicato a DJ4, M49 e M57 composto da Al Vegan. Nell’intervista a Daniela tutti i dettagli.

Daniela Musocco
L’iniziativa video/audio di Fratello Orso

I dettagli per “metterci la faccia”
I dettagli per “metterci la voce”

Altre iniziative

Tra le tante altre iniziative, una mail bombing che consiste nel mandare una mail a presidente@provincia.tn.it con oggetto “STOP AL CASTELLER LIBERATE GLI ORSI”.

Vi invitiamo poi a segnare in agenda il grande corteo del 7 marzo al Casteller, in via di organizzazione da parte del Coordinamento AnimalistaNOmattatoio Milano e Task Force Animalista del quale parleremo dettagliatamente più avanti.

Milano, 09/01/2021 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *