OPERA TERRAE

L’amore per la terra produce buoni frutti, recitava un vecchio spot. E noi siamo assolutamente d’accordo. Tanto che, come nome dell’azienda e dei nostri prodotti, non a caso abbiamo scelto proprio “Opera Terrae”. L’opera della terra. E nient’altro. Se non l’amore per il nostro lavoro, e la passione che ci mettiamo nel confezionare conserve biologiche di altissima qualità. Il nostro fornitore, Madre Natura, del resto – ne siamo convinti – non ci perdonerebbe, se venissimo meno a questo credo. Così come non ci perdonerebbero i nostri avi, i quali per oltre cento anni, in quella penisola benedetta da Dio che è la Calabria, hanno lavorato duramente nei campi facendo tesoro dei doni del Creato, nel rispetto dell’ambiente e del ciclo delle stagioni. Ecco, Opera Terrae viene da lì, da quasi un secolo di tradizione e di impegno in agricoltura. 
Noi, oggi, Agnese e Pasquale Varrà, siamo la quarta generazione di una famiglia che ha sempre vissuto dei prodotti della terra, kiwi, arance e clementine. E che quindici anni fa, molto prima cioè che il “bio” diventasse un trend, ha deciso di investire fondi ed energie affinché tutta la produzione agrumicola venisse convertita alla coltivazione biologica. Una scelta di vita, prima ancora che aziendale. 
È stato nostro padre, Alberto, a prendere questa decisione: «Bisogna rispettare l’ecosistema agricolo, dobbiamo impegnarci di più in quest’obiettivo», ha annunciato a tutta la famiglia. E così ha impiantato la prima piantagione biologica sui nostri terreni. Per coltivarli, da allora, abbiamo rinunciato all’utilizzo di prodotti di sintesi favorendo invece la naturale fertilità del suolo e promuovendo la biodiversità della terra in cui lavoriamo. 
Una terra di nobilissime origini e di lignaggio antico, la nostra. Qui i Greci coltivavano i campi già sei secoli prima di Cristo, sfruttando la ricchezza e l’humus di quella plaga fertile e prosperosa che ai giorni nostri è conosciuta coma la Piana di Rosarno, una lunga distesa verde a due passi dal Mar Tirreno che in inverno si colora dell’arancio dei suoi dolcissimi agrumi, importati a queste latitudini dalla Cina nel XIV secolo. 
L’idea di azienda che abbiamo in mente non è quella di un’entità generatrice di profitto, ma di entità generatrice di valore e di valori.  Produciamo valori e li diffondiamo: questo è il nostro principio-guida. Nelle nostre conserve trovate la qualità, i sapori genuini della terra, la coltura biologica, i principi e le tradizioni, ma anche l’innovazione e lo slancio verso il futuro, le passioni e i legami tra diverse generazioni. 
La nostra filosofia produttiva prevede l'uso esclusivo di frutta, senza alcun tipo di conservante e zucchero aggiunto. Se integrate in una dieta sana, le conserve di Opera Terrae sono prodotti con un alto contenuto di antiossidanti e vitamina C, di cui il nostro organismo ha un gran bisogno. 
Questo è il nostro modo di lavorare, il nostro modo di essere, il nostro modo di vivere. 
I nostri frutti sono ciò che meglio ci rappresenta: amore, passione, radici e rispetto per la natura e per l’ambiente.

www.operaterrae.com

www.facebook.com/operaterrae/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.