LISBONA, IN GIRO TRA COLORI E ARTE – VIAGGIAVEG. IT

Lisbona: alla scoperta del lato vegan friendly della città portoghese

Lisbona è una città colorata, intensa, magnetica: se amate scoprire le capitali europee è davvero imperdibile.

La sua architettura maestosa e al contempo decadente, gli azulejos, la magnifica vista sull’Oceano Atlantico vi cattureranno, e passeggiando per le sue strade non riuscirete a staccarvi dalla fotocamera, per immortalare splendidi scorci e panorami da portare via con voi come souvenir.

Tram, colori e architettura vista oceano

Dal quartiere Baixa, partendo da Praça do Comercio, si può raggiungere facilmente l’Elevador de Santa Justa, e salendo al piano superiore potrete giungere al quartiere Chiado e visitare il suggestivo Convento do Carmo.

La sera, sempre dal quartiere Baixa, tramite la Funicolare Gloria, coloratissimo e famoso mezzo di trasporto,si può raggiungere il quartiere Bairro Alto, il quartiere di artisti, letterati e poeti, pieno di vita, di locali e di street art, ideale per farsi un’idea della vita notturna della città.

Prendendo lo storico tram 28, che attraversa i ripidi e caratteristici vicoli di Lisbona, si può arrivare facilmente al quartiere Alfama. Qui tra le principali attrazioni ricordiamo il Castello de San Jorge, simbolo della città e, durante la discesa, potrete fermarvi presso il Miradouro de Santa Luzia ad ammirare un magnifico tramonto.

Inoltre, tramite il tram 15 potrete raggiungere facilmente il quartiere di Belem, sulle rive del fiume Tago, un po’ più lontano dal centro rispetto agli altri. Qui potrete visitare il Monastero de los Jeronimos e la Torre di Belem,entrambi patrimonio Unesco e il Monumento delle Scoperte.

Lisbona, le proposte vegan in città

Viaggiare Vegan a Lisbona è davvero semplice, ci sono molti locali con menù interamente vegano e molti altri che offrono valide opzioni cruelty – free.

Nel Quartiere Chiado c’è il Ristorante vegano “Ao 26”, che offre anche diverse opzioni gluten free.

Nel quartiere Bairro Alto c’è  “Zarzuela” un locale che prepara piatti caldi, hamburger, sfizi dolci e salati in chiave vegana e senza glutine, tra cui anche le eccezionali pasteis de nata!

Non molto distante c’è anche il ristorante “Eight – The health Lounge” con un ricco menù per tutti i gusti.

Nel quartiere Alfama se si ha voglia di cibo etnico c’è il locale “Legumi Sushi Vegan” con interessanti e appetitose proposte anche senza glutine.

Nel quartiere Baixa infine, non lontano da Praça Do comercio, ci sono il ristobar Juicy Lisbona e il locale Vegan Food, ottimi punti di riferimento per un pranzo veloce e gustoso.

In breve tempo Lisbona si è aggiudicata la fama di una delle città più vegan friendly d’Europa, non resta che visitarla e assaggiare le specialità Vegane che ha da offrire!

Per altri consigli sulle tue vacanze veg, clicca QUI.

Ivana Iannone

Milano, 09/07/2021 IM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.