MADE IN BUNNY, PREZIOSA ALLEATA ANCHE NEL 2021

Siamo felici che, anche in questi 3 giorni per RadioVeg.it 2021, Made in Bunny sia a nostro fianco!

Made in Bunny O.d.v. nasce il 30/9/2018 con l’obiettivo della tutela legale del coniglio e dei nuovi animali da compagnia. Opera in Italia ed è iscritta al Registro delle Organizzazioni di Volontariato – Sezione Regionale Lombardia – n. 3192 del 23/03/2020, ai sensi del D.L. n. 117 del 2017.

L’intento dell’associazione è di ottenere l’attribuzione dello status di animale da compagnia anche per il coniglio, riconoscimento ad oggi riservato solo a cane, gatto e furetto, per poter meglio tutelare l’animale domestico, attraverso la petizione “Anche io so farti compagnia”, disponibile online sul sito www.madeinbunny.org, che prevede l’inasprimento delle sanzioni per chi abbandona, l’istituzione di un’anagrafe cunicola nazionale con l’inserimento di strumenti di registrazione e l’introduzione di un microchip obbligatorio, l’inserimento di nuove competenze per Comuni e Regioni, di un sistema di controllo più severo ed efficace e soprattutto il riconoscimento del coniglio come animale da affezione grazie all’inserimento dello status di “non destinato alla produzione alimentare” (NON DPA).

Tali modifiche, unite all’attività di tutela legale dell’associazione, permetterebbero di conseguenza, di applicare tali tutele anche alle numerose colonie presenti in moltissime città italiane, dovute per lo più ad abbandoni scriteriati ed all’indifferenza delle istituzioni.

Il 2021 vede Made in Bunny portare a compimento un ambizioso progetto. L’associazione è riuscita ad avviare la prima colonia di conigli in Italia sottoposta ad un progetto di protezione, praticamente l’equivalente di un canile/rifugio, ma destinato al mondo lapino.

Lasciamo che sia il direttivo di Made in Bunny a raccontarci tutti i dettagli.

L’inedita iniziativa di Made in Bunny

Grazie alla nostra attività, siamo riusciti ad avviare un importante progetto di gestione della colonia presente al Parco Urbano Franco Agosto di Forlì, concordando con Comune ed Asl la creazione di un gruppo di Cittadini, che abbiamo provveduto a formare, e sottoscrivendo un Patto che prevede la vaccinazione e la successiva sterilizzazione dei conigli: la prima colonia di conigli in Italia che viene sottoposta ad un progetto di protezione.

Lo sviluppo di questo progetto prevede la realizzazione di un centro di adozioni comunale, posto all’interno delle aree destinate ai conigli vaccinati e sterilizzati.


Ed è proprio questo il progetto per il quale stiamo raccogliendo dei fondi: abbiamo ottenuto dal Comune la disponibilità di un’ampia area recintata, che vorremmo provvedere ad attrezzare per poter mettere in semilibertà i conigli in stallo. Infatti, l’attività quotidiana della gestione della colonia, spesso ci impegna nel recupero di qualche nuovo abbandono, oppure nel soccorrere qualche coniglio del parco che per diversi motivi non è più in grado di sopravvivere autonomamente. In questi casi ci facciamo carico delle spese veterinarie e ci prendiamo cura di questi piccoli, e, grazie all’aiuto dei volontari, cerchiamo di curare questi esemplari per poi metterli in adozione.

La struttura servirà proprio a questo: dovrà essere attrezzata con dei box, recintati internamente ed attrezzati, nei quali i piccoli potranno essere accuditi durante le normali operazioni di gestione della colonia del parco. E sarà promossa la loro adozione verso i cittadini di Forlì e chiunque voglia farne richiesta, salvo verifica dei requisiti e/o la necessaria formazione ed informazione sulla corretta gestione.

Sarà il primo centro adozioni comunale realizzato per i conigli. Cit. Made in Bunny

Conigli che oggi ricordiamo essere sottomessi all’unica legge esistente, quella sugli allevamenti, che prevede l’abbattimento dell’intera colonia in caso di focolai di malattie virali, e che non tutela in nessun modo il coniglio come essere senziente, né tantomeno impone delle condizioni di gestione adeguate.

Ma perché il coniglio?

Non soltanto perché noi volontari siamo felici “genitori” di questo stupendo animale, e perché ci siamo resi conto di quanto sia considerato, a torto, inferiore al cane ed al gatto; soprattutto perché questa creatura viene considerata, da tanti, da troppi, solo un oggetto: un ingrediente, una pelliccia, una cavia da laboratorio.

Noi vogliamo fortemente riuscire a migliorare la vita di tutti quei conigli che vengono maltrattati ed abbandonati perché “tanto, è solo un coniglio”.


Tre giorni per RadioVeg.it.

Tre motivi importanti per partecipare.

La creazione di questa struttura sarà l’alternativa all’acquisto di animali per il cittadino, in chiara opposizione al mercato della vendita dei pet, dal quale derivano la maggior parte delle problematiche per ogni associazione che recupera animali.

FABIO MARCONE – PRESIDENTE MADE IN BUNNY

Ricordiamo che esiste un mercato clamoroso di conigli, esposti nelle vetrine dei negozi ancora cuccioli, quando avrebbero bisogno della loro mamma. Gli stessi, quando invenduti perché ormai cresciuti, sono destinati a diventare cibo per predatori oppure ad essere impiegati per la riproduzione.
Il centro di adozioni comunale per i conigli sarà un forte segnale per la promozione dell’idea del coniglio come animale da compagnia, la nostra missione di sempre, il cui risultato è ogni giorno più vicino a noi. Infatti, l’intero progetto parchi, è da noi proposto in altre decine di situazioni analoghe, ed è già avanzato alla fase progettuale in altri tre comuni.

Con i fatti stiamo anticipando la legislatura, che dovrà tenere conto della nostra attività.

Contribuire alla raccolta fondi per RadioVeg.it, l’unica radio sempre dalla parte degli animali e sempre dalla nostra parte, dalla parte di tutti coloro che si adoperano per la tutela e la salvaguardia di ogni animale.

Dare voce a RadioVeg.it significa dare voce a tutti noi e soprattutto a tutti gli animali di cui ci prendiamo cura ogni giorno.

Made in Bunny sostiene RadioVeg.it, che sostiene Made in Bunny: aiutaci a portare avanti il progetto di una radio libera, antispecista, etica, sempre dalla parte dei nostri amati animali.

Partecipa all’iniziativa #3GRV “3 giorni per RadioVeg.it” il 10, l’11 e il 12 dicembre, donando sulla piattaforma Buonacausa: clicca QUI ed aiutaci a sostenere la nostra amata radio.

Il direttivo di MADE in BUNNY O.d.v.

Milano, 09/12/2021 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.