LIBRI PER LA TERRA

“Libri per la terra”, una iniziativa di Debora Fabietti per educare i bimbi all’empatia e rispetto

Le origini del progetto

Per raccontare le origini dei “Libri per la terra” è necessario fare un passo indietro e parlare della persona che ha avuto l’idea di creare questa nuova realtà: Debora Fabietti.

Come ha avuto modo di raccontare durante una intervista a RadioVeg.it fatta per parlare della sua “La Gallina Commedia”, Debora ha da sempre avuto due passioni: gli animali ed i libri. I racconti della madre la invogliavano a puntare verso la carriera di zoologa o etologa.  I libri, invece, erano i suoi compagni di giochi. Debora passava ore ed ore a leggere ed osservare le illustrazioni in cerca di dettagli speciali.

Poi, si sa, la vita professionale spesso ci porta verso strade diverse, infatti il percorso di Debora l’ha portata a diventare qualcosa di diverso, ma l’amore per il pianeta e la lettura sono rimasti. Ed è proprio da questo amore che è nata l’idea per Libri per la Terra.

Di cosa si tratta

“Libri per la terra” è un’organizzazione di volontariato, senza scopo di lucro, il cui obiettivo è creare accattivanti libri che trattano importanti argomenti come l’etica, l’inclusione, i diritti umani, i diritti degli altri animali e l’ecologia.

Ogni storia, oltre ad essere meticolosamente curata in ogni dettaglio ed avvincente dal punto di vista narrativo, si trasforma, una volta pubblicata, in un vero e proprio progetto per il pianeta Terra ed i suoi abitanti.

I punti cardine del progetto “Libri per la terra”

  •  Qualità dei contenuti – storie originali e spunti per riflettere su tematiche importanti, fatte a misura di lettore finale, senza pesantezza;
  •  Qualità estetica – illustrazioni raffinate adatte all’argomento trattato in ogni libro realizzate da illustratori e grafici esperti
  •  Rispetto per l’ambiente – i libri sono stampati solo su carta riciclata, usando inchiostri a base vegetale;
  •  Coerenza e concretezza – una buona percentuale dei proventi dalle vendite sostiene progetti per il pianeta. La parte che rasta viene investita ai progetti dei “Libri per la terra”.

I libri del progetto

Il primo libro del progetto: La gallina commedia

La gallina commedia è un libro di Debora Fabietti per bambini e ragazzi (9-13 anni). Pur essendo già stato pubblicato in passato da un editore, con illustrazioni e contenuti diversi, vedrà una seconda edizione, auto pubblicata e messa in vendita come primo libro per la Terra.

la gallina commedia

Cliccando QUI, l’intervista di Debora che ci ha parlato del suo libro.

Il racconto si ispira all’Inferno de La Divina Commedia e cerca di seguirne, seppure parzialmente, la struttura metrica nella parte in versi.

Il protagonista è un gallo che resta coinvolto in un incidente sull’autobus che lo sta riportando a casa. Rimasto solo, decide di addentrarsi in un bosco oltre il quale è quasi certo di riuscire a trovare aiuto. Dopo il calar del sole, ormai lontano dalla strada principale e da casa, si imbatte in una porta misteriosa, illuminata da torce, su cui sono incise delle iscrizioni. Sollevato, il gallo prende a bussare e, dopo una lunga attesa, riceve finalmente risposta dall’interno.

La vicenda segue delle linee guida collegati fra loro da scale a pioli, scalinate in cemento armato e scivoli da piscina avvolti nell’oscurità.  

Credits

Le illustrazioni per la seconda edizione sono state realizzate da un illustratore esperto, Davide Scardellato. La grafica, la formattazione e l’impaginazione sono state invece curate da Omar Orlando Chinea e Marco Rizzi.

Libri per la terra -  lo staff

Una parte dei proventi delle vendite del libro sarà donata a Plastic Free ODV Onlus, un’organizzazione che è da qualche anno impegnata a ripulire fisicamente le spiagge e le aree naturali del nostro Paese. Nello specifico, con queste donazioni verranno acquistati cibo e medicinali per le tartarughe marine del loro centro di riabilitazione animale nel Salento, danneggiate dalla presenza di plastica nel Mediterraneo. Sono a cura di due soci fondatori dell’associazione – Antonio Rancati e Lorenzo Zitignani – la prefazione e la postfazione della seconda edizione del libro.

In secondo titolo del progetto è Il barbucchiere

Il barbucchiere, che è ancora in fase di lavorazione per quanto riguarda lo studio dei personaggi e le illustrazioni, è una filastrocca per bambini in età prescolare (4-7 anni), è un albo illustrato.

il barbucchiere libri per la terra
Il Barbucchiere

La filastrocca è scritta in versi (quartine in rima baciata) con un linguaggio semplice e delicato,  la storia descrive le peripezie di un omone dal cuore gentile che rappresenta l’uomo moderno standard e commette errori, talvolta anche gravi, per distrazione, abitudine e comodità, ma non per cattiveria. Sarà proprio questa sua mancanza di malizia a portarlo alla redenzione finale, una volta che sarà davvero disposto a prestare attenzione a ciò che gli viene detto.

Il protagonista del racconto è un personaggio barbuto con un lavoro dal nome un po’ singolare: il barbucchiere. L’uomo taglia capelli sia a donne che a uomini, sia a grandi che piccini e non fa distinzioni di alcun tipo perché ha un cuore grande e buono.

Dovendo ripararsi da un acquazzone in un ristorante ordina un piatto a base di agnello, ma si ritrova ad essere servito da un cameriere che, con suo sgomento, è una pecora abbastanza offesa dalla sua ordinazione.

Questo è solo il primo dei malintesi che l’uomo genererà a causa della sua scarsa empatia e della sua distrazione. Sarà un anziano maiale in tenuta da cuoco a trovare il modo per farsi capire dal barbucchiere con un gesto pratico e profondo che cambierà il corso della storia.

Anche Il barbucchiere, si ripropone di educare, ma lo fa senza parole forti e con estrema dolcezza, per rispettare l’innocenza tipica dell’infanzia ed invitare ad una riflessione autonoma. Le coloratissime illustrazioni, così come la grafica, sono frutto del lavoro di Marco Rizzi, che sta creando un intero universo intorno ad ognuno dei personaggi. Come per gli altri Libri per la Terra, anche questo titolo verrà stampato su carta riciclata certificata con tinte a base vegetale con un basso impatto ambientale.

Parte del ricavato andrà a sostenere LAV (Lega Anti Vivisezione) per un progetto che mira a migliorare le condizioni di vita degli animali negli allevamenti italiani e che si ripropone, nel lungo periodo, di eliminarne l’utilizzo per scopi alimentari. La prefazione è a cura di Giacomo Bottinelli dell’ufficio A scuola con LAV, che con un tono allegro e le parole adatte, spiega l’importanza di un libro su una tematica di questo tipo.

Come sostenere il progetto “Libri per la terra”

Il progetto può realizzarsi solo grazie a chi vorrà sostenerlo.

Per poter donare si può ricorrere a Kickstarter, oppure tramite Paypal al link; https://www.paypal.com/paypalme/libriperlaterra.

Ogni contributo verrà riconosciuto ecco come:

  • Per donazioni superiori ai 25 euro, provvederemo ad inviare una copia digitale di un segnalibro personalizzato. Ci sono due fantasie disponibili: La gallina commedia ed Il barbucchiere e la scelta ricade sul sostenitore. E’ il nostro modo per dirvi un piccolo grazie per un grande gesto. 
  • Per donazioni superiori ai 70 euro, realizzeremo un componimento in rima con due terzine ed una quartina. I contenuti potranno essere personalizzati e gli argomenti scelti dal sostenitore.  Anche questo sarà un modo per ringraziarvi infinitamente per il vostro contributo.
  • Le donazioni da più di 150 euro, infine, prevedono come ricompensa l’assegnazione del nome del sostenitore ad uno dei personaggi del nostro prossimo libro sul mare e l’invio di una copia cartacea de ‘La gallina commedia’. Vogliamo rendervi partecipi dei nostri progressi e abbiamo pensato che questo potesse essere il modo più bello per portare avanti, tutti insieme, il nostro progetto.

Per tutti i dettagli:

  • Gli obiettivi
  • Cosa finanzia questa campagna
  • Tabella di marcia 
  • Rischi e sfide

Milano, 16/04/2022 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.