EDGAR MEYER, PUNTO DI RIFERIMENTO DI GAIA ANIMALI E AMBIENTE

L’intervista a Edgar.

In occasione dell’importante compleanno di Gaia Animali e Ambiente – ebbene sì, l’associazione ha spento ben 25 candeline – abbiamo voluto scambiare quattro chiacchiere con il presidente, nonché uno dei fondatori storici: Edgar Mayer.

Edgar Meyer ripercorre per noi la storia di Gaia Animali e Ambiente

Abbiamo inoltre il piacere di avere Edgar Meyer a bordo di RadioVeg.it con la rubrica “4 zampe in tribunale” che condivide con Claudia Taccani.

La “mission” di Gaia Animali e Ambiente.

GAIA, fin dalla sua fondazione, si è distinta per la promozione di campagne di sensibilizzazione a favore degli animali e per un corretto rapporto uomo-animale, grazie all’opera di educazione condotta con pubbliche amministrazioni e scuole, alle pubblicazioni tecniche, scientifiche e giuridiche sui temi dell’ambiente, degli animali e della salute umana.

GAIA promuove iniziative contro l’abbandono ed il randagismo, per la difesa delle foreste pluviali, per lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione delle imprese rispettose dell’ambiente, contro la diffusione degli OGM e per la diffusione dei prodotti e delle mense biologiche.

Contribuisce, inoltre, con l’adozione a distanza, al mantenimento di oltre 300 cani e gatti abbandonati, ricoverati nei rifugi di Segrate, Vigevano e Bergamo.

Non si contano le denunce eclatanti, dal commercio di pellicce di cane e di gatto dall’oriente verso l’Europa e l’Italia ai canili-lager. Le denunce e le iniziative di Gaia, sempre documentate e frutto di accurate indagini, trovano spesso riscontro sui media nazionali e locali.

GAIA promuove ed auspica l’attivazione di sinergie e collaborazioni con tutte le altre Associazioni protezioniste ed ecologiste per piu’ incisive campagne comuni a favore degli animali, della tutela ambientale e della salute dei consumatori.

gaia

Milano, 27/02/2020 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.