SIVIGLIA E MALAGA, SEMPRE PIU’ VEGAN-FRIENDLY

Un tour nella bellissima città spagnola e del suo lato cruelty free e una testimonianza da Malaga

Siviglia è una città “caliente”, colorata, viva, dove si respira un’atmosfera rilassata e festosa.

Con un clima mite e piacevole tutto l’anno, è l’ideale per chi cerca una città non troppo distante da visitare in pochi giorni per scappare dalle temperature rigide dell’inverno.

Il centro di Siviglia ha un caratteristico fascino orientaleggiante, e il suo patrimonio artistico e monumentale la rende una città incantevole, da visitare almeno una volta nella vita.

SIVIGLIA
Foto di Alp Cem da Pixabay

Cosa vedere a Siviglia

Plaza de España, luogo simbolo della città, saprà lasciarvi senza fiato con i suoi canali, gli archi e gli azulejos.

La Cattedrale di Siviglia, meravigliosa opera architettonica in stile gotico – rinascimentale.

La Giralda, torre campanaria della Cattedrale di Siviglia, capolavoro artistico e architettonico e Patrimonio UNESCO. È possibile salire in cima e ammirare un panorama mozzafiato sulla città.

Reales Alcazares, maestosi palazzi reali in cui convivono diversi stili architettonici regalando scorci incredibili ai visitatori.

Dal palazzo è possibile accedere ai rigogliosi giardini in cui predomina lo stile arabo.

Dove Mangiare

Sebbene ancora legata alle tradizioni culinarie e alla tristemente nota corrida (che vede però costantemente diminuire partecipazione e consensi), Siviglia sembra una città proiettata verso il futuro e disposta ad aprirsi al cambiamento.

In molti locali che offrono tapas e cerveza (piccoli assaggi di diverse pietanze accompagnati da una birra fresca), è facile trovare piatti tradizionali naturalmente vegan, come il gazpacho (zuppa fredda a base di verdure crude come pomodori, peperoni e cetrioli, da richiedere espressamente senza uova e prosciutto, con cui viene abitualmente servito) e espinacas con garbanzos, gustosa pietanza tradizionale a base di spinaci e ceci.

Si stanno inoltre diffondendo sempre di più ristoranti vegani che offrono interi menù cruelty free! Eccone alcuni.

El Enano Verde, tappa imperdibile. Il ristorante propone piatti vegani e senza glutine, eccellenti materie prime e un ottimo rapporto qualità/ prezzo grazie al menù fisso a pranzo che prevede un primo e un secondo piatto.

Veganitessen, un locale molto carino dove gustare panini, piatti unici e specialità della tradizione culinaria spagnola rivisitate in chiave vegan, con opzioni senza glutine.

Milk Away, un piccolo e accogliente ristorante dove gustare fresche insalate e smoothies, ricche bowls e panini, con opzioni vegetariane, vegane e senza glutine.

Restaurante Habanita, struttura caratteristica e arredata con gusto che offre piatti gustosi e colorati, specialità sudamericane, con numerose opzioni in chiave vegetariana, vegana e gluten free.

A Malaga con Walter

E, dopo Siviglia, vi portiamo a Malaga grazie al nostro ascoltatore Walter che ci racconta com’è essere animalista ed attivista vegan.

WALTER DA MALAGA
WALTER DA MALAGA

Per altre notizie sull’Andalusia vegan, clicca QUI.

Ivana Iannone

Milano, 16/10/2021 – IM/GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *