SETTIMANA VEG 2020

La Settimana Veg, organizzata da Essere Animali, arriva alla sua settima edizione.

Nonostante si terrà dal 18 al 24 maggio, praticamente a ridosso della fine del lockdown da Covid19, nessuna crisi del settimo anno per questo atteso appuntamento.

Dell’edizione 2020 ce ne parla in questa intervista Claudio Pomo.

Ancora una volta la #settimanaveg propone agli onnivori e ai vegetariani la sfida di rivedere le abitudini alimentari e provare un’alimentazione tutta vegetale sperimentando e cucinando senza timore di sbagliare.

Il team della settimana veg sarà a fianco di ha accettato la sfida dando tanti consigli su come mettere in pratica una scelta così importante.

SETTIMANA VEG

Come sempre, verranno forniti tutti gli strumenti necessari, basta iscriversi dal sito www.settimanaveg.it. Confermando la partecipazione si riceveranno per mail: il ricettario settimanale completo con un menu giornaliero, delle mail giornaliere con tutti i consigli e le preziose indicazioni della nutrizionista.

“Il futuro dipende da ciò che si fa oggi” Cit. Ghandi

La pesante esperienza fatta con la quarantena del COVID 19, sta spingendo tante persone a rivedere le proprie abitudini, a partire da quelle alimentari, perché finalmente si sono rese conto che con le nostre abitudini quotidiane a tavola possiamo davvero fare la differenza per un futuro migliore per noi, per gli animali e per il pianeta! 
Provare non costa nulla, anzi avrai solo benefici.

SETTIMANA VEG

Accompagnati da professionisti come la  Dr.ssa Silvia Goggi per la parte nutrizinale ed Elefanteveg per le ricette, gli iscritti potranno fare questa settimana di prova assieme a moltissime altre persone, con le quali potranno scambiarsi consigli, foto delle ricette e opinioni.

Ospite eccezionale di questa edizione il vegan coach, pluricampione Massimo Brunaccioni.

Per maggiori info: www.settimanaveg.it

Per altri articoli e interviste fatte a Essere Animali cliccare QUI.

Milano, 14/05/2020 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.