PROTECT THE DOG RACCONTATA DA AMBRA BIGHELLI

Una realtà siciliana che si occupa di prevenire il randagismo e l’abbandono

Protect the Dog si dedica alla cura, tutela e protezione dei cani sul territorio Siciliano, un territorio difficile con centinaia di situazioni complicate a cui far fronte.

protect the dog logo

Le volontarie e volontari dell’associazione si dedicano alla delicata questione della prevenzione del randagismo e a tentare di risolvere il grave problema dell’abbandono.

Le principali attività sono quelle che riguardano il recupero di cani randagi, maltrattati, ceduti da privati cittadini o sequestrati, accudendoli e soccorrendoli.

PROTECT THE DOG. Every dog matter… ogni cane conta!

L’impegno di Protect the Dog è tutto rivolto a far sì che i cani recuperati e salvati possano successivamente essere affidati a persone che il ami davvero e profondamente.

Consci del fatto che le situazioni di abbandono e randagismo non si possono combattere ed eliminare senza promuovere un corretto rapporto tra uomo e animale, tra le tante attività, crea e stimola un movimento di opinione pubblica a favore degli animali in genere e del cane in particolare.

Per farlo, i volontari parlano, da un lato, ciò che il cane può dare agli uomini sul piano pratico ed affettivo e, dall’altro, il dovere degli uomini di trattare i cani con comprensione ed umanità.

Di tutto ciò, ne ha parlato Ambra Bighelli nell’intervista che vi invitiamo ad ascoltare.

Ambra Bighelli ai microfoni di RadioVeg.it

A proposito di cani, ecco, cliccando QUI, un libro molto interessante: “Che razza di bastardo”.

Milano, 27/10/2021 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.