PRIMO MAGGIO… SÙ CORAGGIO

1 maggio, festa dei lavoratori, ma… quali?

Lavoratori in sciopero anni'50
Manifestazione laboratori anni ’50

Parlare di festa del lavoro oggi, primo maggio 2021, è impegnativo. La situazione causata da questo Covid 19 ha messo e continua a mettere in difficoltà tantissime persone.

Quanti posti di lavoro sono saltati, quanti settori sono fortemente in crisi e stanno collassando e sono di conseguenza causa di nuova disoccupazione? Insomma, è proprio difficile parlare di festa del lavoro quando il lavoro non c’è.

E allora vogliamo affrontare il tema da un altro punto di vista, dal punto di vista di chi ci esorta a recuperare il coraggio dei nostri anziani. Delle persone che hanno costruito il nostro paese, che hanno lavorato duro ed hanno lottato per ottenere quella LIBERTA’ che in questo periodo sembra così precaria.

Dove sono finite la forza, la determinazione, il coraggio dei nostri vecchi?

Ecco, dunque, Marco Mularoni che per una volta si discosta dagli argomenti che di solito tratta nella sua rubrica di IGIENISMO NATURALE.

In questa occasione, Marco ci propone delle profonde riflessioni dedicate ai nostri anziani.

Siete pronti ad aprire cuore e mente?

MARCO MULARONI – L’ORGOGLIO DEGLI ANZIANI

Mai come oggi dovremmo fermarci un momento a riflettere per recuperare quel senso di giustizia e voglia di combattere insita nella maggior parte dei nostri vecchi che ora, invece, non vogliamo neppure più ascoltare.

Buon primo maggio a tutti!

Foto: La Voce del Trentino – Il Tempo

Milano, 01/05/2021 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *