BARATELLA: VINCITORE DI CHEFS BENCH 2020

Lo chef vegano Paolo Baratella vince il contest mondiale Chefs Bench 2020

Paolo Baratella
Intervista a Paolo Baratella

Una vittoria inaspettata

“Non mi aspettavo di vincere perché in gara c’erano chefs molto più grandi di me e con maggiore esperienza, io, ragazzo di 25 anni, ho avuto una piacevole e inaspettata vittoria.” Cit. Baratella

Paolo Baratella, chef vegano fiorentino, si è aggiudicato la vittoria del video contest mondiale Chefs Bench 2020, organizzato dalla World Association of Master Chefs.

Con la sua crostata salata di lenticchie, unica ricetta vegan in gara, Baratella ha sbaragliato tutti gli altri concorrenti. Un piatto che lo rappresenta molto i cui ingredienti, come pere, pomodori e ravanelli, sono stati da lui stesso coltivati.

Gli esordi di Paolo Baratella

Ora membro e rappresentante dell’Enogastronomic Italian Diet Summit, Paolo scopre, da piccolo e quasi per caso, la passione per la cucina. Passione che crescendo non lo abbandona, tanto che decide poi di farne una professione.

La svolta vegan avviene, in tempi più recenti a Londra, dove ha vissuto per svariati anni.

Decisione che finisce per abbracciare anche la sua cucina che, infatti, diventa 100 % cruelty-free.

La filosofia di LINFA

linfa milano

Lo chef si sta attualmente dedicando ad un progetto innovativo che ha da poco visto la luce a Milano.

Si tratta del ristorante Linfa, totalmente vegetale e pronto a sorprenderci con delle straordinarie ed innovative ricette.

Per chi vive nel futuro.
Per gli accorti, per i gentili, per le persone.
Per chi crede negli esseri viventi e nel progresso.
Per chi abita questo Pianeta con rispetto.
Per chi ama…

Queste sono le persone che rappresentiamo.
Siamo ciò che mangiamo?
Ora sì.

Anche l’italianissima Arianna, residente a Gibilterra, è testimonianza diretta di un’altra bella e coinvolgente storia vegan.

Storie di italiani che, come Paolo Baratella, stanno aiutando a diffondere la cultura vegan nel mondo.

Milano, 27/05/2021 – EB/GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.