LA FATTORIA DI NONNO PEPPINO

La fattoria di Nonno Peppino è un rifugio dove gli animali si riappropriano della loro vita scoprendo cosa significa essere liberi. Ce ne parla Sara.

Sara ci fa conoscere La Fattoria di Nonno Peppino

Questa libertà non è una concessione straordinaria, ma è un diritto, quel diritto tanto violato ma fondamentale per l’esistenza di ogni essere vivente.

Spesso nell’immaginario comune gli animali considerati da “reddito” non necessitano di attenzioni particolari,come affetto e premura, al contrario ci si avvale spesso del potere di crearli e distruggerli a nostro piacimento.

Gli animali da reddito e quelli da affezione hanno le medesime esigenze: vivere liberamente la propria vita senza nessun controllo specista che definisca chi ha più o meno diritti.

Per questo motivo è importante conoscere e diffondere l’esistenza di questi rifugi, dove protezione e cure sono antispeciste, dove vige il rispetto e l’uguaglianza.
Qui nessuno ha il terrore negli occhi aspettando una morte violenta, qui l’indifferenza non è contemplata, qui essere liberi è realtà.

La Fattoria di Nonno Peppino è inserita anche nello speciale: “I rifugi ai Tempi del Covid19″

Milano,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.