ESSERE VEGAN VS COLOSSO DELLA RISTORAZIONE DI MASSA

Risale al 16 marzo 2021 l’introduzione da parte di Burger King nel suo menù del “WHOPPER”, oltre ai nuggets. La novità era supportata da una campagna pubblicitaria dove l’azienda lo presentava come un panino 100% plan based, pubblicità che non è passata di certo inosservata al sito Essere Vegan.

burger

Nonostante l’enfasi con cui le novità venivano pubblicizzate, infatti, a guardare meglio con lente d’ingrandimento alla mano, era chiaro che il burger ed i nuggets non rispecchiavano ciò che la pubblicità lasciava ad intendere.

Il sito Essere Vegan ha ritenuto opportuno quindi segnalare la cosa all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM).

Già nel Regno Unito, dove il Whopper era stato introdotto nel 2019,  tale tipo di pubblicità è stata censurata dall’ASA (Advertising Standards Authority) in quanto, contrariamente a quanto declamavano gli slogan, il prodotto non è adatto né alla dieta vegetariana né a quella vegana.

La risposta da AGCM è arrivata, ed è stata una piccola vittoria per Essere Vegan.

L’intervista sulla vicenda Essere Vegan vs Burger King

Ce ne parla la Dott.ssa Sabina Bietolini che ha seguito la vicenda fin dall’inizio.

La Dott.ssa Bietolini è biologa nutrizionista, dottorato di ricerca in scienze della salute Professore presso l’università Unicusano nonché Direttrice del primo Master in Europa, di secondo livello, esclusivamente dedicato alla Nutrizione 100% vegetale, presso International Medical University Unicamillus.

DOTT.SSA SABINA BIETOLINI RACCONTA LA VICENDA
Essere Vegan sito logo

Se cerchi qualche idea per delle preparazioni sane ed etiche, clicca QUI.

Milano, 19/11/2021 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *