ENCIERRO A PAMPLONA, L’INCUBO RITORNA

Dopo lo stop forzato da lockdown, ritorna con prepotenza l’encierro di Pamplona

Finito il lockdown le tradizioni più becere hanno ripreso con virulenza e sopravvento. Encierro compreso!

Negli ultimi due anni, una delle poche ragioni per cui si poteva esser contenti di subire il lockdown, era che certe retrograde manifestazioni e crudeli abitudini non potevano andare in scena. Ci si era quasi convinti che, la ormai famosa affermazione “andrà tutto bene”, avrebbe coinvolto anche le creature sfruttate inutilmente e che non si sarebbe più perpetrato alcun abuso nei loro confronti.

Speranza vana. Stiamo constatando come questa estate 2022 stia già mietendo vittime tra i cavalli delle Botticelle e come il Palio sia ritornato a seminare terrore e dolore tra i cavalli

In Spagna la situazione non è migliore.

Con la Festa di San Firmìn ritorna, infatti, l’encierro a Pamplona dove vengono rilasciati tori e buoi per strada che, ovviamente, corrono in piena libertà e la folla cerca “di non farsi prendere”.

Claudia Sgarzi e UNA Asti

A parlarci di questa macabra tradizione è Claudia Sgarzi che conosce molto bene questa festa in quanto fa parte di “UNA Uomo, Natura e Animali” sezione di Asti.

UNA è un movimento eco-animalista nato negli anni ’80 con sede in provincia di Firenze che lavora attivamente ed ininterrottamente per la tutela degli animali, su tutto il territorio nazionale.

UNA Astigiana si occupa di raccogliere firme per petizioni riguardanti le più svariate tematiche a favore dei diritti degli animali, distribuire materiali informativi, salvare animali selvatici feriti e grazie all’aiuto dei nostri volontari curarli e rimetterli in natura.

Una delle tematiche che più sta a cuore di Claudia è proprio tutto ciò che riguarda la tauromachìa della quale è molto esperta.

Non potevamo quindi che lasciare a lei il compito di lanciare un appello contro l’encierro di Pamplona che si terrà dal 6 al 14 luglio 2022.

L’audio è un approfondimento su questa assurda corsa, ascoltatelo e seguite i saggi consigli di Claudia!

L’appello di Claudia

Milano, 06/07/2022 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.