KATY PERRY: GO VEGAN!

“Sono pronta al 95% per diventare vegana al 100%”, ha detto la musicista durante lo scorso fine settimana, aggiungendo che il suo cane Nugget si unirà a lei nella transizione.

Proprio così. Anche la musicista Katy Perry sta progettando di diventare vegana. L’artista ha fatto l’annuncio su Twitter condividendo la notizia con i suoi 109 milioni di follower.

L’annuncio di Katy Perry su Twitter

Il viaggio vegano di Katy Perry

Nel 2019, Perry ha fatto parte di un gruppo di celebrità , che includeva anche Serena Williams, Jay-Z, Trevor Noah, Ruby Rose, Jaden Smith e Will.i.am, che ha aiutato la società vegetale Impossible Foods a raccogliere 300 milioni di sollari in un progetto di finanziamento. La musicista 36enne è anche una grande fan di Impossible Burgers.

Prima di dare alla luce sua figlia Daisy Dove Bloom l’anno scorso, Katy ha soddisfatto le sue voglie di gravidanza con l’hamburger a base vegetale. In altre occasioni la popolare artista si è persino vestita da hamburger vegano due volte, per il Met Gala 2019 e per il video musicale di Taylor Swift per “You Need to Calm Down”.

Il video con Katy Perry ospite e vestita da burger vegano

I cani possono diventare vegani?

Katy Perry non è la prima celebrità a pensare di modificare l’alimentazione del proprio cane verso una dieta a base vegetale.

A giugno, il pilota di auto da corsa campione del mondo vegano Lewis Hamilton ha rivelato che il suo cane Roscoe è vegano ed è “super felice”.

Mentre si discute se i cani debbano o meno seguire una dieta completamente vegetale, Sarah Dodd, DVM, veterinaria consulente per il marchio di alimenti per cani vegani Halo Holistic Garden of Vegan, assicura che i cani che, a differenza dei lupi, si sono evoluti insieme gli esseri umani possono prosperare con una dieta a base vegetale gestita correttamente.

Ascolta e leggi il nostro articolo sull’alimentazione Vegan per i nostri amici animali

“In effetti, ci sono anche prove che suggeriscono che, nei cani, la digeribilità di alcuni nutrienti di origine vegetale è persino maggiore di quelli di origine animale”, ha detto Dodd al quotidiano on line VegNews a giugno, spiegando che la transizione di un cane a qualsiasi nuova dieta dovrebbe essere fatta in modo progressivo e con la consulenza di un nutrizionista veterinario.

Uno dei video più popolari dell’artista americana, con oltre 3 miliardi di visualizzazioni.

RV / Gen 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *