ZEROSPECISMO

Zerospecismo è un nuovo movimento che si affaccia sul mondo antispecista il cui spirito e la cui prassi si conformano ai principi della Costituzione Italiana e si fondano sul pieno rispetto della dimensione umana, spirituale e culturale della persona.

Zerospecismo è apartitico, antispecista e totalmente contrario ad ogni forma di discriminazione in base a sesso, razza, etnia, religione, orientamento sessuale. Ha saldi principi quali l’assenza di fine di lucro, la democraticità della struttura, la gratuità delle prestazioni dei volontari associati, l’elettività e lagratuità delle cariche sociali.

L’intervista con Francesca Bruno

Francesca Bruno ci presenza Zerospecismo versione integrale

Le finalità di Zerospecismo

  • provvedere alla protezione degli animali ed alla connessa tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente attraverso attività informativa ed organizzazione di eventi; in particolare l’attività informativa interesserà le varie forme di sfruttamento degli animali: le singole tematiche saranno trattate con eventi mirati, anche in relazione all’impatto ambientale, e saranno proposte le alternative ecosostenibili e cruelty-free. I temi proposti negli eventi saranno: abbigliamento, alimentazione e allevamento, vivisezione e test cosmetici, bioparchi, circhi ed altri contesti di sfruttamento degli animali.
  • svolgere attività a tutela dei diritti degli animali attraverso la promozione, anche con azione educativa nelle scuole di ogni ordine e grado, della conoscenza degli altri animali, della solidarietà, del volontariato e dell’aggregazione sociale nonché promuovere lo svolgimento di attività, nelle più svariate forme, quali strumenti per innalzare il livello culturale dell’Uomo onde ottenere il rispetto e la protezione degli animali e del loro habitat;
  • collaborare con gli enti preposti dalle norme vigenti alla protezione degli animali ed alla difesa del patrimonio faunistico e dell’ambiente;
    d) promuovere, presso gli enti istituzionali preposti, il perfezionamento della normativa attinente ai settori rientranti nel proprio ambito di attività;
  • curare l’istituzione e la gestione di strutture di assistenza e ricovero di animali e di tutela degli ecosistemi naturali, contribuendo con ciò anche a far fronte alle esigenze di assistenza sanitaria nei confronti degli animali medesimi;
  • richiedere l’aggiornamento della normativa esistente circa il benessere animale, attraverso petizioni e campagne di sensibilizzazione, promosse mediante eventi culturali e tramite internet;
  • costruire una rete di collaborazione tra associazioni e gruppi di volontari, mediante lo scambio di supporto e sostegno per la realizzazione di iniziative e progetti congiunti, in partenariato o in collegamento con le associazioni medesime, anche mediante sottoscrizione di appositi accordi;
  • svolgere ogni ulteriore attività volontaristica idonea alla realizzazione degli scopi indicati.

Zerospecismo si avvale inoltre di ogni strumento utile al raggiungimento degli scopi sociali ed in particolare della collaborazione con gli Enti Locali, anche attraverso la stipula di apposite convenzioni, ovvero con altri enti aventi scopi analoghi o connessi con i propri.

Associazioni Aderenti

Ariel la speranza di chi non ha voce 
Made in Bunny
Be positive Factory-La pagina dei diritti
Coordinamento Antispecista Onlus 

Francesca Bruno ci presenza Zerospecismo versione lancio

Campagna #CHIUDETE I MATTATOI

Ben si sa che il mattatoio non è solo il luogo dove quotidianamente migliaia di animali vengono barbaramente uccisi, ma l’emblema delle ingiustizie che infliggiamo alle altre specie. E’ l’ultimo anello di una lunga catena basata sullo Sfruttamento e il Dominio, a cominciare dall’allevamento. Il nostro rapporto con le altre specie va rivisto, ridiscusso e rifondato alla base. Inoltre è ormai noto il nesso fra pandemie e zoonosi: è stato così per quelle del passato e lo è ora per la malattia da coronavirus (Covid-19). Affinché tutto questo finisca, allevamenti e mattatoi devono essere chiusi. Ecco perché Zerospecismo ha lanciato la campagna #chiudeteimattatoi alla quale tutti sono invitati a partecipare.

La Campagna #chiudeteimattatoi prevede di scattare un selfie con un foglio/cartello/Ipad che riporta il messaggio #chiudeteimattatoi per poi postarlo sulla pagina di Zerospecismo con l’hashtag  #chiudeteimattatoi. La si può anche usare come immagine del profilo taggandola con il simbolo @ Zerospecismo.

Milano, 21/04/2020 – GC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.