GAIA ANIMALI E AMBIENTE, I PERCHE’ DI UN 5X1000

Gaia Animali e Ambiente, i perché di un 5×1000 da devolvere ad una realtà che opera sul territorio italiano da 25 anni tramite sezioni delocalizzate in svariate città.

Edgar Meyer ci elenca tutte, o quasi tutte, le attività a cui verranno destinati i fondi raccolti.

Edgar Meyer e il 5×1000

Fin dalla sua fondazione, Gaia Animali e Ambiente si è distinta per la promozione di campagne di sensibilizzazione a favore degli animali e per un corretto rapporto uomo-animale.

Da sempre promuove iniziative contro l’abbandono ed il randagismo, per la difesa delle foreste pluviali, per lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione delle imprese rispettose dell’ambiente, contro la diffusione degli OGM e per la diffusione dei prodotti e delle mense biologiche.

Gaia Animali e Ambiente, inoltre, ama “fare rete”, attivando sinergie e collaborazioni con tutte le altre Associazioni protezioniste ed ecologiste per piu’ incisive campagne comuni a favore degli animali, della tutela ambientale e della salute dei consumatori.

Il fiore all’occhiello, però, è Gaia Lex: un’iniziativa nata per dare una risposta alla richiesta di assistenza legale da parte di cittadini, associazioni e altri soggetti, sulle tematiche ambientali e sulla difesa e tutela degli animali.

Gli scopi principali di Gaia Lex, che ha sedi in tutta Italia, sono quelli di garantire ai cittadini consulenza, assistenza e supporto concreto in materia di tutela degli animali  al fine di assicurare un intervento in difesa degli interessi lesi.

Gaia Lex raggiunge i suoi obiettivi grazie al pool di giovani avvocati, esperti in legislazione animale, che si occupano di intraprendere ogni iniziativa legale opportuna in favore degli animali e dell’ambiente.

quattro zampe

Tra i tanti avvocati in prima linea con Gaia Lex, conosciamo bene Claudia Taccani che, con Edgar Meyer, tiene su RadioVeg.it la rubrica “Quattro zampe in tribunale”.

Milano, 25/05/2020 – GC

Un pensiero riguardo “GAIA ANIMALI E AMBIENTE, I PERCHE’ DI UN 5X1000

  • 23 Giugno 2020 in 10:08
    Permalink

    GAIA Animali & Ambiente da 25 anni si batte per difendere ambiente e animali da cacciatori, bracconieri, maltrattatori, vivisettori. Con le donazioni del 5×1000 negli anni scorsi le volontarie e i volontari di GAIA hanno potuto salvare tanti tanti animali. Con il tuo aiuto possiamo continuare a farlo. Donando a GAIA il tuo 5×1000 non stai solo compilando un modulo: ti metti a fianco di chi scrive un finale diverso per la vita degli animali in difficoltà.

    Grazie al 5×1000 abbiamo fatto proteste eclatanti: ci siamo arrampicati sui tetti dei macelli, abbiamo organizzato i primi cortei contro la multinazionale della vivisezione Harlan, abbiamo occupato pelliccerie, abbiamo inscenato happening contro il consumo di carne, abbiamo protestato davanti a consolati contro la caccia a delfini, balene, uccisioni di randagi e tanto tanto altro…

    Grazie al 5×1000 abbiamo creato Gaia Lex: un pool di avvocati esperti di legislazione animale. Perché i diritti animali si difendono (anche) con gli avvocati.

    Grazie al 5×1000 abbiamo portato aiuti alimentari a cani e gatti in rifugi di tutta Italia. E, l’anno scorso, abbiamo messo in campo 2 campagne di sensibilizzazione: apriilcancello campagna di video per le adozioni dai canili (tutti i cani promossi sono stati adottati, compresi alcuni anziani di 16 anni!); e il documentario “Corri marmotta” contro le uccisioni delle marmotte in Alto Adige. Fin dove possiamo, ci proviamo…

    Per aiutare Gaia Animali & Ambiente basta indicare il codice fiscale di Gaia 97160720153 nella tua dichiarazione dei redditi. Una firma che non costa nulla. Ma che è fondamentale per i diritti dei più deboli. Grazie di cuore!

    Ci trovi al sito http://www.gaiaitalia.it e sulla pagina fb GaiaOnlus

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *