MONDO VEG

VEGAN AROUND THE WORLD

Colorati, pieni di enrgia, alternativi. I piatti esposti nell'articolo pubblicato dal sito Viaggiamo.it sono una celebrazione del buon vivere, del vivere senza procurare inutile violenza, del vivere volendo bene a noi stessi e al pianeta.

Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it

Da Shanghai a Londra, da Milano a Bali, da Lisbona a Miami: in tutto il mondo la cultura vegan si espande, catturando con la cucina di grande qualità l'interesse di milioni di persone. Un fenomeno di costume, non lo neghiamo, ma anche - ne siamo certi - un grande gesto di coscienza collettiva nei confronti dei maltrattamenti animali e del precario equilibrio del nostro pianeta.

Il viaggio in giro per il mondo propone una prima tappa in Cina, paese che conosciamo come onnivoro al 100%. Eppure non è così, eppure anche lì qualcosa sta cambiando: "Un tempio zen dell’alta cucina che va alla scoperta di nuovi sapori e dei funghi esotici cinesi. Il ristorante ha un solo menù degustazione alla ricerca delle varietà di funghi cinesi, alcuni assolutamente esotici. Alcuni dei piatti che troverete sono: i funghi porcini affumicati con un ramo di vite in un barattolo, serviti su della salsa di funghi con petali di scalogno e un bicchierino di aceto di frutta per pulire il palato. L’Executive Chef Tony Lu dirige i quattro ristoranti del gruppo Fu e in un solo anno è riuscito a far entrare il ristorante al 19° posto della classifica del 50 migliori ristoranti asiatici."

Il viaggio tocca anche l'Italia, con un unico ristorante citato - anche se ormai sono centinaia, cliccate qui - ovvero l'Osteria 55 di Milano che viene definita così: "in questa antica osteria si combina la creatività con la sperimentazione di nuovi piatti per offrire un’esperienza unica di cucina vegana e vegetariana."

RV / Feb 19

Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it
Cliccate qui per leggere l'articolo pubblicato da Viaggiare.it

 

Top