EVENTI

UNITI CONTRO IL CIRCO

Si continua a protestare contro l'abominio dei circhi con animali.

Nuovo sit-it  Sabato 5 Gennaio 2018 dalle ore 16:00 in Via Nuova Agnano FUORIGROTTA saranno presenti le sezioni provinciali di Napoli di FARE AMBIENTEOIPA (organizzazione internazionale protezione animali),  LEIDAA (lega italiana difesa animali e ambiente), MOVIMENTO ANIMALISTACEDA ONLUS CAMPANIA (Comitato Europeo Difesa Animali), AIDAA (associazione difesa animali e ambiente), ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), ATTENTI AL CANEMETAA LIBERI ONLUS per protestare contro l’attendamento del circo LIDIA TOGNI.

Protestiamo contro il messaggio diseducativo del circo con animali, che trasmette l’idea di sopraffazione dell’uomo rispetto a questi esseri viventi. Gli animali, infatti, sono obbligati ad esibirsi compiendo azioni che in natura non farebbero mai, a seguire ritmi biologici innaturali e a vivere in habitat non idonei alla loro natura.  Non siamo contro il circo, ma contro l’uso degli animali negli spettacoli circensi. Esistono circhi senza animali, diamo a questi la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare dal pubblico!

Oltre che contro l’uso degli animali al circo, questa protesta si rivolge anche all’Amministrazione del Comune di Napoli che, nonostante ripetute sollecitazioni da diverse associazioni e dai cittadini napoletani che si sono espressi a mezzo di petizione popolare, non si è adeguatamente impegnata a recepire le ben note LINEE GUIDA CITES 2006 per garantire maggiore benessere agli animali al circo.

Tale silenzio è, difatti, un assenso alla realizzazione di spettacoli moralmente discutibili.  

Info da comunicato stampa ufficiale

Paolo Treglia 
Delegato C.E.D.A. sezione Campania 
www.cedacampania.it
Top