AMBIENTE

LA SCELTA PIÙ ECOLOGICA

La ricerca scientifica parla, si esprime, ci presenta la realtà del mondo in ci viviamo. Ci riferiamo in particolare all'Università di Oxford che ha pubblicato uno studio interessante sull'impatto ambientale del latte vaccino, a confronto con le bevande vegetali.

Essere Animali ha dedicato un articolo interessante su questo tema, riferendo che : "Le ricerche hanno messo in luce come le emissioni di gas serra derivate dalla produzione di latte a base vegetale siano di gran lunga inferiori a quelle del latte vaccino. Per ottenerne una quantità equivalente a un bicchiere, quest’ultimo porta infatti a produrre quasi tre volte le emissioni di qualsiasi sostituto non caseario."

Cliccate qui, per ascoltare RadioVeg.it

Tre volte tanto. Possiamo davvero permettercelo? È una questione di acqua, di emissioni di gas serra, di uso del suolo. Leggete ancora cosa racconta Essere Animali: "Produrre 200 ml di latte ogni giorno per un anno richiede 650 metri quadrati di terreno, l’equivalente di due campi da tennis; il confronto con le alternative vegetali non regge. Prendendo ad esempio l’avena, basterebbe un decimo di suolo per ottenere la stessa fornitura."

Abbiamo parlato dell'impatto ambientale dell'industria del latte, ma potremmo dire molto di più sulla qualità di vita delle mucche, sul trattamento, sulle condizioni di sfruttamento a cui sono destinate.

Come sempre, GO VEGAN è la risposta.

RV / Feb19

Cliccate qui per ascoltare RadioVeg.it
Cliccate qui per leggere l'articolo pubblicato da Essere Animali

Top