MUSICA

IL DONO DI YUSUF

Probabilmente se parliamo di YUSUF alla maggior parte di voi non viene in mente nessuno, eppure è un grande artista!

Credo che almeno una volta nella vita vi sia capitato di ascoltare e commuovervi con FATHER AND SON, eh sì, perché si parla dello stesso cantautore. Cat Stevens che ha abbracciato la fede musulmana e ha cambiato il nome in Yusuf.

Ma la notizia non è questa. La notizia è che Yusuf ha regalato la nuova versione del suo brano "I Love My Dog" a PETA USA affinché lo utilizzi come sound track del nuovo video.

Il video ha l’obiettivo di incoraggiare il pubblico a prendere il proprio animale nei rifugi, piuttosto che acquistarli nei negozi di animali, dagli allevatori o da privati.

“Amo il mio cane tanto quanto amo te. Ma tu puoi sparire, mentre sul mio cane potrò sempre contare. Tutta la ricchezza di cui ho bisogno risplende nel profondo dei suoi occhi” Così canta Yussuf. Il video mostra la relazione tra un uomo e il suo migliore amico a quattro zampe, adottato da un rifugio e il sottofondo musicale è, appunto, I love my dog..

Come dice Yusuf "un cane ti amerà incondizionatamente, che siate felici o depressi mi unisco quindi a PETA per incoraggiare tutti ad andare in un rifugio vicino a loro e aprire i loro cuori e le loro abitazioni agli animali senza casa."

La notizia arriva dal sito Vegactu che riporta peraltro come in Francia, sia di 100.000 unità gli animali che vengono abbandonati ogni anno, dei quali 60.000 in estate, numero che è purtroppo aumentato del 24 per cento nel 2016. Molti di questi animali vengono presi in carico e supportati dalle strutture che però sono sovraffollati e, è purtroppo ci sono situazioni talmente insostenibili che si arriva a sopprimerli ecco quindi che per arginare questo problema, che attanaglia comunque anche il nostro paese, PETA incoraggia l’adozione dai rifugi e Yusuf  come hanno già fatto altri artisti del calibro dei I Beatles, Morrissey e Dolly Parton, che hanno donato la loro musica a PETA il cui motto è "gli animali non ci appartengono e non abbiamo il diritto di sottoporli alla benché minima forma di maltrattamento".

Sono tanti anche gli artisti italiani che si battono contro il maltrattamento animale, tanti li abbiamo intervistati. Li trovate tutti nei nostri podcast.

MIlano, 04/07/2017 - GC

Top