NEWS

GENESIS E IL PAPA

Una ragazza di dodici anni. Perfetta, nella sua alchimia di purezza e sincerità. Il suo nome è Genesis Butler, giovanissima attivista vegana. È suo il viso scelto per lanciare una campagna internazionale che vede l'adesione di moltissime personalità del mondo dello spettacolo: da Brigitte Bardot all’ex Beatle Paul McCartney, da Moby a Joaquin Phoenix.

Cliccate qui per ascoltare in diretta Radioveg.it

Un'iniziativa - leggiamo sul blog 24zampe del Sole 24 ore  “per aiutare a contrastare i cambiamenti climatici con un cambiamento alimentare. Un’azione plateale per lanciare in contemporanea in 15 paesi una campagna che vuole sensibilizzare le persone sull’impatto degli allevamenti animali intensivi. Million Dollar Vegan, l’organizzazione che coordina il progetto, offre un milione di dollari (circa 876mila euro) donati dalla Blue Horizon International Foundation per una o più cause benefiche indicate dallo stesso Papa, qualora accettasse. 

Una lettera semplice e bella quella di Genesis, che "parla di cambiamenti climatici e inquinamento, che racconta quanto l’agricoltura animale contribuisca alla fame nel mondo, all’estinzione delle specie selvatiche e alla sofferenza degli animali allevati - leggiamo ancora dal blog 24 zampe -  Allevare intensivamente animali ha un impatto sul riscaldamento globale simile a quello dell’intero comparto mondiale dei trasporti, è una delle cause principali della deforestazione e della perdita di biodiversità e causa la sofferenza di miliardi di animali."

Lo diciamo da tempo: la rivoluzione Vegan non si fermerà mai e prima o poi la coscienza delle persone verrà scossa, si accenderà una luce di comprensione, si farà il famoso collegamento e assisteremo ad un cambiamento epocale. Se questo avverà grazie alle belle parole di Genesis, ne siamo ancora più felici.

RV / Feb 19

Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it
Cliccate qui per leggere l'articolo integrale apparso sul blog Zampe24 ore
Cliccate qui per vedere il video del messaggio di Genesis e i dettagli di questa iniziativa

 

Top